Laura Hillier, studentessa canadese, aveva solo 18 anni quanto a gennaio è morta a causa della leucemia. La giovane ragazza ha perso la sua battaglia il 20 gennaio senza riuscire a realizzare uno dei sogni più importanti per uno studente canadese, quello di sfogliare l’annuario scolastico, ricordo che la scuola avrebbe preparato e consegnato a tutti gli allievi solo dopo il diploma. Ma i genitori di Laura hanno pensato di farle un’ultimo regalo il giorno del suo funerale, dono al quale hanno partecipato tutti gli amici della ragazza, gli insegnanti e i compagni di scuola: il feretro di Laura è stato trasformato in uno Yearbook.

Sul web circolano le immagini della bara bianca, resa colorata dai pensieri lasciati per Laura da tutte le persone che la conoscevano e che le hanno voluto lasciare un ultimo messaggio. Un ultimo commuovente saluto che tutti gli amici, i parenti e i conoscenti le hanno voluto regalare. Al centro del feretro è stata incisa una frase molto cara alla ragazza: ”La vita è una canzone… Cantate dal profondo del vostro cuore”. L’immagine è stata caricata sulla piattaforma Imgur ed è stata ripresa successivamente sui maggiori social network. I genitori di Laura, che viveva a Burlington, in Ontario, hanno anche lanciato una raccolta fondi a favore di un’associazione per la lotta al cancro infantile, riuscendo a raccogliere già in pochi giorni circa 20mila dollari.