È una vicenda certamente singolare, almeno in relazione alle abitudini occidentali, quella avvenuta negli scorsi giorni a Seoul, in Corea del Sud. Ben 20.000 dollari in contanti, infatti, sono apparsi su una strada della cittadina, ma nessuno ne ha raccolto anche solo una banconota. L’episodio, come facile comprendere, è immediatamente divenuto virale sui social network.

Secondo quanto riferito dalla polizia locale, una donna di 56 anni avrebbe vinto 22 milioni di won, pari all’incirca a 19.000 dollari, grazie a una lotteria. Per ragioni al momento non ancora del tutto rivelate, la vincitrice avrebbe deciso di sbarazzarsi della somma, abbandonandola nei pressi di Seoul Square, attorno alle 17 di lunedì. Pare, tuttavia, che la donna avesse paura che il figlio e l’ex marito potessero tentare di appropriarsi del denaro. Molti curiosi sono accorsi per testimoniare il gesto dal vivo, ma nessuno ha raccolto una sola banconota, preferendo invece scattare immagini con gli smartphone, per poi caricarle sui social network. Vi sarebbe, però, una ragione più che fondata per questo comportamento: le leggi locali, infatti, considerano furto la raccolta di denaro abbandonata da altri. Al momento, non è noto il destino delle banconote gettate.

Fonte: UPI