Avevano tra i 18 e i 19 anni i ragazzi che sono stati trovati morti in Germania all’interno di un capanno in un giardino di Arnstein vicino a Wuerzberg in Baviera. A scoprirlo è stato il padre di una delle vittime che ha dato l’allarme. Ancora non è chiara la dinamica dei fatti anche perché, stando alle prime informazioni, sembrerebbe che sul corpo dei ragazzi non siano state rivenute tracce di violenza. Per togliere ogni dubbio, però, le vittime verranno sottoposte ad un’autopsia così da risalire alla causa del decesso accertando eventuali responsabilità penali.

Germania, i ragazzi erano stati ad una festa

Mentre le autorità locali hanno cominciato ad indagare sull’accaduto, si è appreso che i sei giovani erano andati sabato sera ad una festa in giardino e poi, alcune ore dopo, sono stati trovati morti. Una circostanza strana su cui gli inquirenti vogliono far luce.

L’uomo che ha dato l’allarme è il padre di uno di loro che, preoccupato di aver perso i contatti con i suoi due figli, ha raggiunto il luogo in cui si era tenuto il party.

Germania, verrà eseguita l’autopsia sui corpi

Chiamati i soccorsi, non c’è stato niente da fare: non si è potuto fare altro che accertarne il loro decesso.