Alla sfilata di presentazione della collezione Fifty Shades of Grey (qui tutte le news relative al film in uscita) al Grand Hôtel Stockholm la stessa scrittrice del romanzo E.L. James, in collaborazione con KappAhl, ha voluto pensare a tutte le donne. Le modelle sono state scelte con cura e finalmente in passerella si vedono le canoniche ragazze più magre con delle sinuose curvy.

Una linea sensuale che richiama l’appeal erotico del libro stesso: vestagliette, culotte, perizomi, reggiseno a balconcino, push up e slip boxerino, non manca proprio nulla.

Per ora le fans italiane non avranno modo di poter accedere alla collezione in quanto l’e-commerce è limitato solo alla Svezia, ma visto il successo mondiale del libro, KappAhl produttore di intimo non perderà l’occasione di espandere il suo mercato.

Ecco lo spot che pubblicizza la lingerie.

(Seguite Elisa anche sul suo sito ufficiale: Elisadospina.com!)

Leggete anche:

Seb il baby modello con la sindrome down che commuove l’Inghilterra.

Social networking: Ego 2.0, quando il condividere sovrasta il vivere.

Uomini stalking: le cinque categorie che li identificano.

Miss Italia selezioni: quelle taglie 44 considerate grasse dalla RAI.

Vittoria Schisano ci svela: “Sono libera e tormentatamente serena”.

Legge contro Anoressia in Israele: un passo forte e importante per la moda.

Photoshop ha cambiato il nostro modo di vedere le foto?

e-Commerce: una realtà che conosce poco la crisi.

Pubblicità volgari: quando lo slogan mortifica le donne.