Il desiderio sessuale non ha età. A dimostrarlo è una signora di 84 anni di Scafati in provincia di Salerno che, alla sua veneranda età, ha addirittura richiesto la separazione dal marito perchè non la soddisfaceva più sotto le lenzuola. La storia eccezionale ha come protagonisti un’insegnante in pensione ed un ex dirigente di banca di quasi novantanni.

La signora dai bollenti spiriti è al suo terzo matrimonio, essendo vedova dei primi due mariti, ma pare che quest’ultimo rapporto sia giunto al capolinea a causa del compagno che non si dedicherebbe abbastanza a lei, così come la signora stessa ha dichiarato:

“Io voglio separarmi da mio marito. E voglio sia addebitata a lui la colpa, in quanto mi trascura sessualmente venendo meno ai suoi doveri coniugali“.

Dal canto suo il pover’uomo, ricevuta la richiesta di separazione da parte del legale della moglie, non ha potuto che giustificarsi ammettendo di avere ormai una certa età e vari problemi fisici che non gli permettono di dedicarsi come prima alla focosa moglie, preferendo ormai anche altri hobby:

“Mi spiace, ma più di due volte al mese non riesco a soddisfare mia moglie. [...] Preferisco giocare a bocce”.

Ma la signora non ne vuole proprio sapere e, senza nè figli nè nipoti a cui dedicare tempo, ha deciso di andare fino in fondo alla questione, lasciando il marito poco attivo sessualmente per poter soddisfare i suoi appetiti magari con altre persone:

“Allora mi cerco l’amante“.