In una città in cui i giovani e le loro aspettative vengono continuamente messi da parte, il Salone Nautica viaggia in contro tendenza, e grazie all’appoggio di Coni, Federazione Italiana Vela, Federazioni Nazionali di Canottaggio, Canoa, Kajak, Pesca sportiva ed Attività subacquee, Lega Navale, Società Nazionale di Salvamento, Acquario di Genova, Guardia Costiera e Atlantic Challenge, apre loro le porte organizzando all’interno della Fiera spazi riservati alla formazione, all’educazione e a laboratori didattici.

Tutte questa attività sono state contestualizzate all’interno del ‘Progetto Giovani – Navigar m’è dolce’ voluto dalla Fondazione Carige.

Tutti i ragazzi che parteciperanno al Salone Nautico che si terrà a Genova dal 6 al 14 ottobre presso il Padiglione B della Fiera di Genova, potranno approfondire le loro conoscenze in fatto di sicurezza, regole e dispiplina nautica.

Per chi vorrà, sarà inoltre possibile navigare su una barca vela.

Non mancherà la partecipazione delle scuole, resa possibile dalla collaborazione dell’Ufficio Scolasti Regionale, che ha organizzato le visite da lunedì 8 ottobre a venerdì 12.

In totale saranno 500 gli studenti che parteciperanno a queste attività.