Fa tappa a Genova l’European Tour che vede gareggiare i MOD70 nella loro partita conclusiva.

Il 2 e il 3 ottobre i cinque team in gara, Musandam-Oman Sail, Foncia, Groupe Edmond de Rothschild, Spindrift racing e Race for the Water, si sfideranno in un circuito velico organizzato nel mare del capoluogo ligure, che ospita gli altri presso la Marina Genova Aeroporto.

Con il loro trimarani oceanici, lunghi 21 metri e larghi 17, i MOD70 si stanno sfidando in un a lunga serie di regate che vanno avanti da cinque settimane, ovvero dal 31 agosto quando sono partiti da Kiel, in Germania.

5 mila sono le miglia di navigazione a lungo raggio e prove di boe percorse tra le varie tappe, dal 5 al 9 settembre a Dublino, in Irlanda, dal 12 al 20 settembre a Cascais in Portogallo, in questi giorni, dal 23 al 30 settembre, in Francia, e, settimana prossima, il 2 e 3 ottobre, a Genova.

In Italia, i MOD70 sono stati accolti dallo Yacht Club Italiano e sono stati definiti “la classe del momento e rappresentano un progetto intelligente, capace di mantenere intatta la spettacolarità di una barca estrema realizzandola con costi più umani e rendendola più facilmente utilizzabile rispetto ad altre imbarcazioni”, parola del Vice presidente Carlo Croce.