Domenica 28 ottobre, a Livorno, nei pressi della spiaggia ‘Tre Ponti’ e del molo di Antignano, si terrà una giornata dedicata agli sport acquatici resi accessibili anche ai disabili.

L’iniziativa, organizzata da ‘Sport Insieme Livorno’, con il patrocinio del Comune, è nata grazie alla collaborazione tra un gruppo di ragazzi disabili e la Twinsbros, azienda che ha ideato e prodotto modelli di tavole da surf che potessero essere utlizzate da paraplegigi e tetraplegigi.

In questa domenica sportiva, i disabili che vorranno potranno sperimentare queste tavole che, come spiega Palo Bertini di Twinsbros, sono state adattate “alle loro caratteristiche, progettandole in modo da avere maggiore galleggiabilità, spazio allargato e manovrabilità, eliminando gli spigoli e posizionando maniglie e puntagomiti”.

Non solo surf, ma anche vela.

Domenica sarà infatti possibile assistere alla prima regata di una barca vela per disabili ‘Primo Pensiero’.

“Andavo sul surf prima di un incidente sullo snowboard al Cimone. Sono stato operato, ma non muovevo più un muscolo e poi mi sono ripreso grazie alla riabilitazione. Ora potrò tornare anche a fare surf”, queste le parole Martino, livornese di 23 anni che da un anno e sette mesi è su una sedia a rotelle.