Con il termine abbacinare (der. di bacino, con l’ aggiunta del pref. a-) si indica propriamente un’ antica forma di tortura, probabilmente di origine cartaginese, che prevedeva di accecare il condannato costringendolo a tenere gli occhi aperti verso il sole, o, ancor peggio, sopra ad un bacino rovente. Tale forma di supplizio veniva solitamente utilizzata in guerra dai Bizantini, e praticata sui nemici catturati, avversari politici, oppure nei confronti di nobili scoperti a tramare contro i legittimi sovrani. Per estensione, con l’ espressione si intende tuttavia anche l’ atto di abbagliare qualcuno con una luce intensa, o l’ impossibilità stessa di vedere a causa della forte luce (es. “la luce del sole mi abbacinava”; “sono stato abbacinato dal riflesso del sole nella vetrina”; “per la vista, è molto dannoso lasciarsi abbacinare dal riflesso del sole sulla neve”; ecc.). In senso figurato, abbacinare può invece essere utilizzato come sinonimo di illudere, confondere, attrarre ingannevolmente, imbrogliare qualcuno dando a credere il falso sotto splendide apparenze (es. “è stato abbacinato dalle tue vane promesse”; “la passione lo abbacinava”; “le tue lusinghe mi abbacinano”; ecc.).

Sinonimi di abbacinare possono quindi essere considerati: accecare, abbagliare, abbarbagliare, confondere, frastornare, stordire, illudere, ingannare, lusingare, offuscare, affascinare, allettare, incantare, plagiare, sedurre e così via.