Il verbo transitivo abballinare, derivato di balla ed appartenente alla prima coniugazione, costituisce un termine regionale, utilizzato soprattutto nella zona toscana, con il significato di arrotolare, avvolgere a balla, avvoltolare. Più nello specifico, con abballinare ci si riferisce propriamente all’ atto rimuovere coperte e biancheria da letto, per poi alzare i materassi, ripiegandoli su sé stessi a mo’ di balle, al fine di far prendere aria ai letti o rivoltare i materassi stessi (es. “abballinare il letto”; “abballinare il materasso”; “Stava col busto ripiegato sulle materasse abballinate e con la testa affondata tra le braccia”, Pirandello). In marina, i termini abballinare o rollare, si usano invece in riferimento all’ azione di chiudere i letti, ripiegandoli, per lasciare sgombri i corridoi della nave (“abballinare le brande”). Un ultimo significato del termine può infine essere quello di arrotolare, appallottolare indumenti (creando un fagotto) per prepararsi ad una partenza improvvisa.