L’11 giugno 2008 in Norvegia veniva approvata con 84 voti a favore e 41 contrari, in udienza parlamentare, la legge sui matrimoni delle coppie omosessuali che ottenevano, così, gli stessi diritti e doveri delle etero potendo sposarsi anche in chiesa e ricevendo anche, l’opportunità dell’adozione e della fecondazione assistita.

Approvata successivamente anche dal Senato con 23 voti a 17 e poi dal re Harald V di Norvegia, la legge entrò in vigore il 1º gennaio 2009.  La Norvegia è quindi diventata il primo paese della Scandinavia ed il sesto del mondo ad approvare tale provvedimento (in Italia, invece, siamo ancora molto indietro) .

photo credit: Amy T Schubert via photopin cc