Buon sabato a tutti!

Andiamo subito a scoprire quali eventi abbiano reso importante l’11 maggio!

Partiamo dal 330 d.C. quando Bisanzio venne ribattezzata Costantinopoli, la capitale dell’Impero romano d’Oriente, dall’Imperatore Costantino. È a Costantinopoli che fu scritto il Codice di leggi di Giustiniano fondamento giuridico del diritto degli stati moderni.

Passiamo al 1912 quando venne pubblicato il Manifesto tecnico della letteratura futurista, testo apocalittico e visionario di Filippo Tommaso Marinetti, il fondatore del Futurismo. Il futurismo nasce in un periodo di grande fase evolutiva in cui il mondo dell’arte e della cultura era stimolato da moltissimi fattori determinanti: le guerre, la trasformazione sociale dei popoli, i grandi cambiamenti politici, le nuove scoperte tecnologiche. Tutti fattori che cambiarono la percezione dello spazio e del tempo. Avvicinando fra loro i continenti.

Concludiamo con il 1981 quando Bob Marley morì di cancro all’età di 36 anni a Miami. La musica reggae lo rende popolare fuori dalla Giamaica. Marley amava ripetere: Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…

photo credit: Monosnaps via photopin cc