E’ il 13 luglio del 1814 quando l’ allora re di Sardegna Vittorio Emanuele I istituisce il Corpo dei Carabinieri Reali. Su modello della gendarmeria francese, essi svolgono compiti civili e militari, chiamati al controllo dell’ordine pubblico e alla difesa della patria. Il Risorgimento vede i Carabinieri  impegnato su diversi fronti e dopo dell’unità d’Italia, l’8 maggio 1861, essi divengono “Arma” del Regio Esercito. Oggi L’Arma dei Carabinieri costituisce una delle quattro forze armate della Repubblica Italiana (Aeronautica Militare, Arma dei Carabinieri, Esercito Italiano e Marina Militare), nonché una delle 4 forze di polizia nazionali a diretto controllo governativo (Polizia di Stato, Guardia di finanza, Polizia penitenziaria ed Arma dei Carabinieri).

Il 13 luglio 1923, su Mount Lee fa invece la sua comparsa la celeberrima scritta “Hollywood”. Oggi simbolo della città di Los Angeles e del cinema made in USA, l’installazione viene inizialmente concepita come parte della campagna pubblicitaria atta ad attirare la curiosità su “Hollywoodland”, quartiere di nuova costruzione nel distretto sud-occidentale della metropoli californiana. E’ così che la Crescent Sign Company viene incaricata di realizzare 13 lettere in formato 15 x 9 m. Illuminata da 4 mila lampadine, la scritta era destinata a rimanere in loco soltanto un anno e mezzo, ma la Hollywood sign era ormai diventata il sinonimo dell’industria cinematografica degli Stati Uniti, così che nel 1949 la camera di commercio di Los Angeles (in gran parte composta dai grandi studios cinematografici) prende a carico i lavori di restauro. Nel 1978, una raccolta fondi organizzata da Hugh Hefner permette quindi di sostituire la vecchia scritta (poi venduta all’asta) e rimpiazzarla con una struttura finalmente progettata per resistere nel tempo.

Tra i nati oggi ricordiamo infine l’attore statunitense Harrison Ford. Nato a Chicago il 13 luglio del 1942, ha recitato nel ruolo di Ian Solo in Guerre stellari; impersonato l’archeologo Indiana Jones nella serie diretta da Steven Spielberg e il cacciatore di replicanti Rick Deckard in Blade Runner, solo per citare alcune delle pellicole più famose cui ha preso parte durante la sua lunga carriera.