E’ il 13 settembre del 1944 quando a Weybridge, Inghilterra, nasce Jacqueline Bisset (all’ anagrafe Winnifred Jacqueline Fraser Bisset), attrice ed icona di bellezza degli anni ’70, nominata “l’ attrice più bella di tutti i tempi” dal magazine Newsweek. Sensuale, ma mai volgare, nonché dotata di grande fascino ed eleganza, durante la sua lunga carriera la Bisset ha lavorato al fianco di giganti del cinema quali François Truffaut, Orson Welles, Roman Polanski, Marcello Mastroianni, Ingrid Bergman, Woody Allen e Mickey Rourke. Tra le pellicole più importanti da lei interpretate ricordiamo ‘007 – Casino Royale’, ‘Effetto notte’ e ‘Assassinio sull’ Orient Express’.

Il 13 settembre del 1980 nasceva invece Cristiana Capotondi, attrice, regista e doppiatrice italiana, interprete di ‘Notte prima degli esami’, di Fausto Brizzi, e ‘Come tu mi vuoi’, di Volfango De Biasi. Durante la sua brillante carriera ha inoltre lavorato con Neri Parenti, Carlo Vanzina, Pupi Avati, Michele Placido, Kim Rossi Stuart, Lino Banfi e Stefania Sandrelli.

Il 13 settembre del 1928 moriva infine Italo Svevo (pseudonimo di Aron Hector Schmitz), scrittore e drammaturgo italiano, autore di ‘Una vita’ (1892), ‘Senilità’ (1898), e il celeberrimo romanzo psicologico ‘La coscienza di Zeno’, pubblicato per la prima volta a Bologna, nel 1923, con l’ editore Cappelli, oltre che di numerosi racconti brevi e opere teatrali.