E’ il 14 luglio del 1789 quando, con la presa della Bastiglia, ha ufficialmente inizio la Rivoluzione Francese.  Eblema del potere monarchico, la fortezza viene presa d’assalto dal popolo parigino allo scopo di rifornirsi di munizioni e polvere da sparo. Sebbene nella realtà dei fatti la presa della Bastiglia non sia dunque coincisa con un momento di svolta per le sorti della Francia (solo 7 furono i prigionieri liberati), il fatto assume un enorme significato, in quanto simbolo di un cambiamento ormai avviato, che porterà nel giro di breve tempo alla fine della monarchia assoluta, alla creazione di un nuovo Stato basato sulla sovranità popolare e alla Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino. Alla luce di ciò, dal 1880, il 14 luglio viene celebrato come giorno di Festa nazionale in Francia.

Tra i nati oggi ricordiamo invece il pittore austriaco Gustav Klimt, maggiore esponente della Secessione viennese, nonché uno tra i più grandi maestri dell’arte del Novecento. Nato a Vienna il 14 luglio 1862, Klimt è noto in tutto il mondo per le sue figure femminili, sensuali e dorate (tra cui ricordiamo Giuditta e Ritratto di Adele Bloch-Bauer), oltre che per il celeberrimo bacio e il Fregio di Beethoven.

Auguri infine a Renato Pozzetto, che compie oggi 77 anni. Noto attore, regista, cabarettista, cantante e sceneggiatore italiano, Pozzetto muove i primi passi sulla scena milanese approdando al Derby con il duo comico conosciuto con il nome di Cochi e Renato. L’approdo sul piccolo schermo coincide con la fine degli anno ’60, che li vedono protagonisti di trasmissioni quali Quelli della domenica, Il buono e il cattivo, Il poeta e il contadino e Canzonissima. Dalla metà degli anni ‘70 Pozzetto prosegue quindi la carriera da solo, esordendo al cinema con Per amare Ofelia, pellicola che accresce ulteriormente la sua già vasta popolarità, tanto che negli anni a venire farà coppia con alcuni dei più popolari attori italiani, tra cui Carlo Verdone, Paolo Villaggio, Christian De Sica, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Mariangela Melato, Claudia Cardinale, Edwige Fenech, Ornella Muti e Sabrina Ferilli, solo per citarne alcuni.