E’ il 15 agosto del 1483 quando viene celebrata la prima messa nella cappella del Palazzo Apostolico in Vaticano, così consacrata alla Vergine Assunta. Ripristinata su ordine di Papa Sisto IV (da cui prende il nome) la ricostruzione della Cappella Sistina inizia nel 1475, su progetto dell’ architetto Baccio Pontelli e con la supervisione di Giovannino de’ Dolci. Ai lavori di abbellimento degli interni contribuiscono alcuni tra i più grandi artisti del tempo, tra cui Botticelli, Perugino, Pinturicchio, Ghirlandaio e Signorelli. Dopo l’ insediamento di Papa Giulio II della Rovere, Michelangelo Buonarroti viene quindi incaricato di decorare la volta dell’ edificio. Completati i lavori, il 1° novembre 1512 Papa Giulio II inaugura il capolavoro con una messa, mostrando per la prima volta la Cappella Sistina al pubblico. Nel 1533 Michelangelo verrà infine richiamato a Papa Clemente VII de’ Medici per dipingere il celebre Giudizio Universale.

Il 15 agosto del 1914 veniva invece inaugurato il Canale di Panama. Lungo 81 km, questo collega l’ oceano Atlantico con il Pacifico, rappresentando uno snodo cruciale per i traffici commerciali. L’ opera è stata progettata dall’ imprenditore francese Ferdinand de Lesseps, già artefice Canale di Suez, e portata a termine dal governo degli Stati Uniti. I lavori iniziano nel 1907, concludendosi solo sette anni dopo, il 3 agosto 1914, grazie alla collaborazione di oltre 55.000 persone provenienti da 30 diversi paesi.

Ad Ajaccio, Corsica, il 15 agosto 1769 nasceva infine Napoleone Bonaparte, considerato da molti storici uno dei più grandi strateghi mai vissuti; protagonista di oltre un ventennio di campagne in Europa, a seguito delle quali, per  ristabilire l’ ordine nel vecchio continente, verrà indetto il congresso di Vienna. Divenuto console a vita, il 2 dicembre del 1804 Napoleone è protagonista della celebre cerimonia di incoronazione tenutasi nella cattedrale di Notre-Dame, con cui viene proclamato Imperatore dei francesi. Il 26 maggio 1805, verrà quindi incoronato Re d’ Italia.