Cosa accadde l’15 novembre di qualche anno fa? Scopriamolo insieme…

Nel 1325 passa alla storia la battaglia tra i Ghibellini modenesi e i Guelfi bolognesi, fiorentini e romagnoli disputata a Zappolino, nel comune di Bologna. Tra le file dei modenesi, capeggiati da Passerino Bonacolsi, erano presenti Rinaldo d’Este di Ferrara, i Gonzaga di Mantova, i Visconti di Milano, Cangrande della Scala di Verona. Oltre 2 mila le persone che morirono nello scontro. L’accordo di pace avverrà l’anno successivo.

Nel 1943 in Germania il capo delle SS, Heinrich Himmler, ordina che gli zingari vengano considerati al pari degli ebrei e vengano deportati nei campi di concentramento (foto by InfoPhoto).

Nel 1960 il regista Luchino Visconti, insieme agli attori Rina Morelli, Paolo Stoppa e Umberto Orsini, si rivolgono al presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, per protestare contro la censura dell’opera teatrale L’Arialda, accusata di contenere tematiche omosessuali. Il presidente si rifiuterà di riceverli.