E’ il 15 ottobre del 1822 quando, per volere del re di Sardegna Carlo Felice di Savoia, viene istituita l’Amministrazione forestale, forza di polizia ad ordinamento civile specializzata nella tutela del patrimonio naturale e paesaggistico. Con il Decreto legislativo 804 del 12 marzo 1948 questa diverrà quindi “Corpo Forestale dello Stato“, assorbito poi dall’Arma dei Carabinieri e riorganizzato in “Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare”.

Il 15 ottobre del 1894 iniziava invece l’Affaire Dreyfus, il maggior caso politico della cosiddetta Terza Repubblica, scoppiato in Francia a seguito dell’accusa di alto tradimento e spionaggio a favore della Prussia mossa all’ufficiale Alfred Dreyfus. Processato e condannato ai lavori forzati, Dreyfus ha tuttavia dalla sua l’opinione pubblica. Proprio il grande clamore mediatico che interessa il caso fa sì che il processo venga riaperto, portando alla condanna del maggiore Ferdinand Walsin-Esterházy e alla giusta scarcerazione del primo.

Il 15 ottobre del 1923 nasceva poi Italo Calvino, uno dei più influenti scrittori italiani del secondo Novecento. Tra le sue opere più importanti ricordiamo la trilogia de I nostri antenati, composta da Il cavaliere inesistente, Il visconte dimezzato e Il barone rampante; Il sentiero dei nidi di ragno; Le cosmicomiche e Le città invisibili.

Auguri infine e Valerio Staffelli, che oggi copie 54 anni. Inviato per Striscia la notizia dal 1996, durante la sua lunga carriera è stato ideatore e conduttore della trasmissione Al vostro posto (in onda su Radio 24 dal 2001 al 2007); ha partecipato a tre edizioni di Scherzi a parte e al programma I guastafeste. Ha inoltre scritto per diverse testate giornalistiche e fatto numerose comparse in film, sitcom e video musicali.