Ormai è venerdì e noi, puntuali come sempre, arriviamo per raccontarvi quali avvenimenti abbiano reso speciale il 19 aprile.

Partiamo con il 1938 quando, negli USA, la RCA-NBC inizia le sue trasmissioni televisive. Per iniziativa di David Sarnoff la rete parte con un regolare servizio dal trasmettitore della NBC di New York, sull’Empire State Building, ed è pronta ad iniziare la produzione di apparecchi televisivi per il pubblico. Il 30 Aprile 1939 ha inizio la trasmissione col nuovo standard RMA. Il programma apre con un intervento del Presidente Franklin D. Roosvelt all’inaugurazione della Fiera Mondiale di New York. In seguito la NBC si cimenta in una serie d’appuntamenti che stimolano l’interesse per il nuovo mezzo di comunicazione.

Passiamo al 1987 quando, in USA, i Simpson fanno la loro prima apparizione al Tracey Ullman Show in un episodio intitolato Good Night. È una parodia satirica della società e dello stile di vita statunitensi, personificati dalla famiglia protagonista. Ambientato a Springfield, lo show tratta in chiave umoristica molti aspetti della condizione umana, come la cultura, la società e la stessa televisione.

Concludiamo con il 2005 quando, dopo il conclave, il cardinale Ratzinger venne eletto papa con il nome di Benedetto XVI. Nel concistoro dell’11 febbraio 2013 annuncia la sua rinuncia «al ministero di vescovo di Roma, successore di San Pietro», con decorrenza della sede vacante dalle ore 20.00 del 28 febbraio. Il suo titolo diventa Papa emerito e il suo trattamento resta quello di Sua Santità. È l’8º pontefice a rinunciare al ministero petrino. Al soglio pontificio gli succede papa Francesco, eletto il 13 marzo 2013.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…