Anche alla vigilia di Natale, la nostra rubrica arriva puntuale per raccontarvi quali siano gli eventi storici degni di nota accaduti proprio oggi.

Partiamo subito con il 1948, anno in cui nasce, in Algeria, all’epoca colonia francese, l’attrice e produttrice cinematografica Edwige Fenech. Nota soprattutto per aver interpretato film di commedia erotica all’italiana, Edwige Fenech comincia la sua carriera nel 1967, partecipando e vincendo un concorso di bellezza che si svolge durante il Festival di Cannes.
Il suo primo film, ‘Samoa, Regina della Jungla’, la porta in Italia dove costruirà le sue fortune.

Passiamo così al 1971, quando Giovanni Leoni viene eletto sesto Presidente delle Repubblica Italiana. A partire dal 1975, il Presidente si troverà al centro di attacchi insistenti da parte del Partito Radicale di Marco Pannella, rilanciati dal settimanale de L’Espresso.
Immediatamente dopo il tradimento e l’assassinio di Aldo Moro, il Partito Comunista Italiano chiederà formalmente le sue dimissioni, che il Presidente stesso annuncerà in un messaggio televisivo agli italiani il 15 giugno 1978.

Chiudiamo con il 1979, anno in cui l’Unione Sovietica invade l’Afghanistan. Il conflitto è considerato parte della Guerra Fredda e prima fase della più ampia Guerra Civile Afghana. Contrapposte sono le forze armate della Repubblica Democratica dell’Afghanistan, supportate dall’Unione Sovietica, e vari raggruppamenti di guerriglieri afghani, noti come Mujaheddin, appoggiati invece da nazioni come gli Stati Uniti, Pakistan, Iran, Arabia Saudita, Cina e Regno Unito.
Dopo oltre nove anni di guerra, il conflitto termina nel 1989 con la ritirata generale delle truppe sovietiche

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani che è Natale? Continuate a seguirci