Dorando Pietri è passato alla storia per il drammatico epilogo della maratona ai Giochi olimpici di Londra 1908: l’atleta italiano tagliò per primo il traguardo, sorretto dai giudici di gara che l’avevano soccorso dopo averlo visto barcollare più volte, stremato dalla fatica (scopri le città candidate per le Olimpiadi invernali 2022). A causa di quell’aiuto fu squalificato e perse la medaglia d’oro, ma le immagini e il racconto del suo arrivo, facendo il giro del mondo e superando la cronaca viva di quei giorni, lo hanno consegnato alla storia dell’atletica leggera (guarda lo spot gay delle Olimpiadi di Sochi).

Nonostante quell’oro sia stato vinto da Johnny Hayes, il nome di Dorando Pietri richiama subito uno degli episodi più celebrati delle Olimpiadi (leggi la storia delle Olimpiadi).

photo credit: Luiz Fernando / Sonia Maria via photopin cc