Giungiamo a metà settimana e il secondo mese dell’anno è quasi terminato.

Ma cosa accadde il 27 febbraio di qualche anno fa?

Copriamolo insieme!!

Era il 2010 quando il Cile venne colpito da un terremoto di magnitudo 8,8 della scala Richter. Considerato il più forte terremoto dal 1960, il sisma ha liberato un’energia 1.000 volte maggiore rispetto al terremoto di Haiti. Gli scienziati della Nasa hanno appurato che è stato così potente da spostare l’asse di rotazione terrestre di 2,7 millisecondi di arco, modificando di 1,26 microse condi la durata del giorno.

Era invece il 1991 quando il presidente statunitense George W. Bush annuncia che il Kuwait è stato liberato. La guerra del Golfo oppose l’Iraq ad una coalizione composta di 35 stati formatasi sotto l’egida dell’ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato dopo l’invasione da parte dell’Iraq.

Concludiamo con il 1593 quando Giordano venne arrestato nel palazzo del Sant’Uffizio a Roma. Filosofo, scrittore ed ex frate domenicano italiano, Giordano Bruno elabora una nuova teologia dove Dio è intelletto e ordinatore di tutto ciò che è in natura, ma è nello stesso tempo Natura stessa divinizzata. Per queste argomentazioni, giudicate eretiche, fu condannato al rogo dall’Inquisizione della Chiesa romana.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…