Alle sei del mattino del 3 agosto 1492 Cristoforo Colombo salpa da Palos de la Frontera per trovare la via per le Indie facendo rotta verso le Isole Canarie. Colombo era infatti convinto, basandosi sulle carte geografiche del suocero, sui racconti dei marinai e sui reperti ritrovati al largo delle coste delle isole dell’allora “Mare Oceano” (l’Atlantico), che al di là delle Azzorre dovesse esserci una terra e che questa non potesse essere altro che l’Asia.

Inizia così il viaggio esplorativo più importante della storia dell’umanità. Dopo circa tre mesi stremanti di navigazione, le tre caravelle Nina, Pinta e Santa Maria, il 12 ottobre del 1492 attraccano sull’isola di Guanahani (visita il Parco Acquatico “Le 3 caravelle”). Colombo decise di ribattezzare questa isola con il nome San Salvador (leggi di più sulla scoperta dell’America).

photo credit: Bordas via photopin cc