Tutti gli avvenimenti accaduti il 5 Novembre, ecco gli accadde oggi della giornata:

Il Monopoli arriva nei negozi di giocattoli

È il 5 novembre del 1935 quando il Monopoli appare per la prima volta sugli scaffali dei negozi italiani. Inizialmente commercializzato dalla “Editrice Giochi”, società fondata da Emilio Ceretti, il gioco da tavolo più popolare di sempre è oggi proprietà della Hasbro, che nel 2009 ne ha riportato il nome a quello originale americano.

Le origini del Monopoly risalgono però all’ inizio del Ventesimo secolo: brevettato per la prima volta nel 1903 dall’ americana Elizabeth Magie con il nome di The Landlord’s Game, il gioco nasce a scopo didattico per spiegare le teorie dell’ economista Henry George. Il successo di pubblico e la sua diffusione è tuttavia tale da spingere alcune persone a brevettarne versioni alternative con i nomi di Auction Monopoly e Finance. Tra questi anche Charles Darrow, ingegnere disoccupato di Germantown, in Pennsylvania, la cui versione modificata è stata immessa sul marcato dalla Parker Brothers nel 1935, con il nome definitivo di Monopoly. In soli due anni, il gioco vendette oltre 2 milioni di copie.

Da allora il gioco è rimasto praticamente inalterato nella sua struttura di base. Concesso in licenza in più di 100 paesi e stampato in oltre 40 lingue, si stima che il Monopoly sia stato complessivamente giocato da qualcosa come 750 milioni di persone nel mondo.

Curiosa anche la storia italiana del gioco, il cui nome venne italianizzato in “Monòpoli” (mantenendo tuttavia la pronuncia all’ inglese) a causa delle leggi fasciste allora in atto, che non consentivano l’uso di nomi inglesi. Anche i nomi delle strade di New York e Londra vennero di conseguenza sostituiti con quelli di Milano. È solo nell’estate del 2009 che la Hasbro allinea la produzione italiana a quella europea, così che anche in Italia il Monopoli torna a chiamarsi Monopoly dopo oltre 70 anni.

Conferenza Mondiale sull’Alimentazione

Nel 1974 Si apre a Roma la prima Conferenza Mondiale sull’Alimentazione, organizzata dalle Nazioni Unite con la partecipazione dei delegati di 130 nazioni, di numerose organizzazioni “inter” e “non” governative e più di 1200 giornalisti provenienti da quasi tutti i Paesi. La Conferenza tiene i suoi lavori fino al giorno 16 novembre.

Barack Obama viene eletto Presidente USA

Nel 2008 il Senatore Barack Obama viene eletto Presidente degli Stati Uniti d’America, il primo uomo di colore nella storia ad occupare tale carica.