Era il 7 agosto del 1420 quando il grande architetto fiorentino iniziò a costruire la celebre cupola che porta il suo nome e per realizzare questo capolavoro ci vollero 16 anni e tecniche costruttive, immaginate dallo stesso Brunelleschi, che a 600 anni dalla sua morte rimangono ancora un mistero irrisolto (scopri tutte le mostre di Firenze nel 2014).

La cupola di Brunelleschi costituisce la copertura della crociera del Duomo di Firenze; era la cupola più grande del mondo e rimane tuttora la più grande mai costruita in muratura (scopri le offerte per le vacanze a Firenze).

La sua grandezza impedì il tradizionale metodo costruttivo mediante l’ausilio di céntine, facendo sì che venissero formulate molte ipotesi sulla tecnica costruttiva impiegata (a Firenze apre il museo del novecento).

photo credit: Ruben Charles via photopin cc