Il 7 luglio 1881 esce  per la prima volta “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino“, il classico della letteratura per ragazzi scritto da  Carlo Lorenzini, detto Collodi (guarda anche la scheda del film)

Il romanzo narra le  avventure di un simpatico burattino umanizzato con la tendenza a nascondersi dietro facili menzogne. Ogni volta che Pinocchio racconta una bugia, il naso gli cresce. Più mente, più il naso si allunga.

All’inizio Collodi pubblica il suo capolavoro a puntate sulla prima annata del 1881 del  ”Giornale per bambini” diretto da Ferdinando Martini, un periodico settimanale pubblicato come supplemento del quotidiano” Il Fanfulla”, nella quale vennero pubblicati i primi otto episodi di Pinocchio.

La prima edizione in volume venne pubblicata, con alcune modifiche, nel 1883 dalla Libreria Editrice Felice Paggi con le illustrazioni di Enrico Mazzanti.