E’ il 9 febbraio del 1943 quando, a Newark, nasce Joseph Francesco De Lores Eliot Pesci, in arte Joe Pesci, attore e musicista statunitense, vincitore del premio Oscar come miglior attore non protagonista la sua interpretazione in “Quei bravi ragazzi” di Martin Scorsese. Originario del New Jersey, dopo aver mosso i primi passi nel mondo del cinema, nel 1980 ottiene una parte in “Toro scatenato”, dove recita al fianco di Robert De Niro, con il quale inaugura un felice sodalizio. La pellicola gli vale un BAFTA per il miglior attore esordiente. Al fianco di De Niro gira quindi “C’ era una volta in America” (1984),  “Bronx” (1993) e “Casinò” (1995). Talentuoso e poliedrico, Joe Pesci spazia tuttavia con sorprendente naturalezza tra film come “Mamma, ho perso l’aereo”, “Mio cugino Vincenzo” e “Arma letale”, guadagnandosi l’ affetto di grandi e piccini.

Due anni più tardi, il 9 febbraio del 1945, nasceva invece Maria de Lourdes Villiers-Farrow, meglio nota come Mia Farrow, brillante attrice di origine statunitense (ha recitato in oltre 50 film) e instancabile ambasciatrice UNICEF. Debutta giovanissima, ma ottiene grande popolarità solo negli anni sessanta, con il celebre serial tv “Peyton Place” e il film “Rosemary’ s Baby” (1968), oggi considerato un classico del genere horror. Sposata con Frank Sinatra, reciterà al fianco di attori del calibro di Elizabeth Taylor, Dustin Hoffman e Robert Redford. Negli anni settanta gira quindi numerosi film televisivi, per poi tornare al cinema, una volta consolidata la sua relazione sentimentale con il regista Woody Allen. Durante la sua lunga carriera  la Farrow si è aggiudicata un Golden Globe, 3 nomination al BAFTA Film Award e un premio come migliore attrice al Festival di San Sebastian.

Il 9 febbraio 1941 nasceva infine il grande Little Tony (nome d’ arte di Antonio Ciacci), celebre interprete di successi quali “Cuore matto”, “Riderà” e “24 mila baci”, cantata in coppia con Adriano Celentano.