Buon fine settimana a tutti!!!

Non perdiamoci in chiacchiere e andiamo insieme a scoprire cosa accadde di speciale il 9 marzo del 1842, del 1908 e del 1959.

Partiamo con il 1842, il Trionfo al Teatro della Scala di Milano per la prima del Nabucco di Giuseppe Verdi. Terza opera (il titolo originale completo è Nabucodonosor) del musicista di Busseto, è quella che ne decretò il successo. È stata spesso letta come l’opera più risorgimentale di Verdi, poiché gli spettatori italiani dell’epoca potevano riconoscere la loro condizione politica in quella degli ebrei soggetti al dominio babilonese.

Passiamo al 1908 quando nacque l’Inter Football Club Internazionale Milano, fondata da 44 soci dissidenti del Milan. È l’unica squadra ad aver partecipato a tutti i campionati di Serie A a girone unico dalla sua fondazione, avvenuta nella stagione 1929-1930 . Nel suo palmarès figurano 18 campionati di lega, 7 Coppe Italia e 5 Supercoppe Italiane, cui vanno sommati 9 titoli vinti in tornei internazionali: 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del mondo per club e 3 Copp UEFA ,che ne fanno il terzo club italiano dopo Juventus e Milan.

Concludiamo con il 1959 quando Ruth Handler suggerì l’idea di una linea di bambole dall’aspetto adulto a suo marito Elliot, il co-fondatore della casa di giocattoli Mattel. Nasce così Barbie, che debutta nei negozi con un costume zebrato e i capelli legati con una lunga coda. Nel primo anno di produzione furono venduti 350.000 esemplari. È stato stimato che a oggi più un miliardo di Barbie sono state vendute in oltre 150 nazioni.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…