Un’altra tragedia di uomini che aggrediscono donne. Questa volta l’epilogo è differente. E’ accaduto ad Arcole, in provincia di Verona. Nel pomeriggio del 23 ottobre un uomo di 52 anni, di professione broker assicurativo, ha accoltellato due donne, ex impiegate nella sua attività. In serata il cadavere dell’uomo è stato trovato nel suo appartamento, impiccato.

Le due donne, di 44 e 42 anni, sono ricoverate in ospedale, in gravi condizioni, colpite tre volte ciascuna; è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso (foto by InfoPhoto).

Sono molti i lati oscuri della vicenda. Secondo le prime ricostruzioni, le donne si erano recate ad un appuntamento col loro ex datore di lavoro, a casa di una di esse; la discussione è successivamente degenerata e lui, afferrando un coltello, le ha colpite ripetutamente.

Non risultano debiti da parte dell’assicuratore; nemmeno appare che ci fossero pendenze economiche nei confronti delle due donne.