Il Ministero della Salute ha richieste e ottenuto il ritiro dal mercato di alcuni lotti di acqua minerale a causa della presenza di batteri pericolosi.

A essere coinvolte dall’infezione da Pseudomonas aeruginosa, un microrganismo, sarebbero tutte quelle recanti il marchio Fonte Cutolo Rionero ed Eurospin Blues: il divieto si estende sia al formato da un litro che da un litro e mezzo.

I lotti in questione sono i seguenti: LR7248C, LR7249C, LR7250C, LR7251C, LR7252C, LR7253C, LR7254C e LR7255C con date di scadenza al 05/09/2018, 06/09/2018, 07/09/2018, 08/09/2018, 09/09/2018, 10/09/2018, 11/09/2018 e 12/09/2018.

L’allerta era partita qualche tempo fa in Belgio, quando erano già stati segnalati lotti di acqua minerale proveniente dall’Italia e contaminati dallo stesso batterio, lo Pseudomonas aeruginosa in grado di creare problemi di salute in particolar modo verso coloro che soffrono di deficit del sistema immunitario.

In alcuni casi le persone affette hanno riportato infezioni molto ampie, e tra le conseguenze vi possono essere sia la necrotizzazione dei tessuti che la morte per setticemia.

Si tratta di un batterio molto resistente agli antibiotici, che trova il proprio ambiente di proliferazione a una temperatura compresa tra i 4 e i 42 gradi: gli ambienti in cui si diffonde maggiormente sono quelli ospedalieri, nei quali vengono infettati apparecchi respiratori, lavandini e bagni.

Il Ministero della Salute, attivatosi tardivamente rispetto alla vendita dei prodotti, invita tutti i cittadini in possesso dell’acqua minerale in oggetto a riportarla nei punti vendita in cui si è effettuato l’acquisto.