L’Arcipelago di La Maddalena, in Sardegna, è uno tra i più mozzafiato e conosciuti al mondo, di un valore inestimabile che, non si pensava, potesse essere facilmente acquistato da un imprenditore qualsiasi.

È notizia di questi giorni che, secondo quanto riportato dal quotidiano La Nuova Sardegna, un imprenditore romani sia riuscito ad acquistarsi parte dell’Isola di Santo Stefano.

Il costo?

Non stiamo parlando di milioni, ne di centinaia di migliaia di euro, ma di soli 90.000 euro, meno del costo di un appartamento di piccole dimensioni.

La sua è stata l’unica offerta all’asta giudiziaria del Tribunale di Tempio Pausania, e così, adesso, parte dell’Isola di Santo Stefano è sua.

Si tratta di tre ettari di terra interamente ricoperti di macchia mediterranea e rocce di granito che non può assolutamente essere edificata, visto che la zona è sottoposta a vincoli a tutela ambientale.

C’è solo un piccolo accesso privato, attraverso un pontile realizzato negli anni Venti, ai tempi dei vecchi proprietari che portavano il granito via dall’Isola, e una stupenda spiaggia privata.

Insomma, l’imprenditore potrà giusto attraccare con la sua barca e andare in spiaggia, nulla più.