Continuano a giungerci le immagini di ciò che rimane del volo MH17 dell’Airlines Malaysia, l’aereo abbattuto da un missile terra-aria di origine ancora sconosciuta e con a bordo 298 persone, tra staff e passeggeri, tutte decedute.

Mentre le squadre di soccorso sono ancora al lavoro per recuperare i corpi (qui le nazionalità dei passeggeri), con il trascorrere delle ore emergono le storie delle vittime della tragedia: quella del lobbista parlamentare olandese di “Stop Aids Now” Pim de Kuijer, diretto, come molti suoi colleghi su quel volo, al convegno mondiale sull’Aids a Melbourne.

Numerosi anche i bambini (probabilmente un’ottantina) partiti con i genitori per una vacanza, turisti come la coppia Timmers di Eindhoven, appassionati di cicloturismo, che sognavano una “vacanza memorabile” (qui l’assurda storia della foto scattata dal passeggero Cor Pan).

Queste sono le immagini di ciò che rimane di quel Boeing 777, avvisiamo che il video potrebbe urtare la vostra sensibilità.