Nella conversazione quotidiana entrano continuamente nuove parole, da “postare” a “kebabbaro”, mentre altre cadono lentamente in disuso. Le parole sono importanti è la rubrica che si propone di tutelare l”idioma italiano proponendo ogni settimana una parola del nostro vocabolario da salvaguardare. Quest’oggi è il turno di

AFFASTELLARE: unire insieme cose disparate, creare un miscuglio. Riunire insieme legna, sterpi o paglia, formando fascine, ad esempio, “affastellare i cereali”.

Il vocabolo, però, può assumere anche la valenza di sinonimo di “accozzare”: ammassare concetti, idee, parole, ad esempio: “affastellare frasi”.

ALTRI LINK:

Il significato di “mingere”

Cosa significa “biascicapaternostri”?

Cosa vuol dire “sciamannato”

Il significato di “solipsista”

Cosa vuol dire “ringalluzzire”

photo credit: loungerie via photopin cc