Trenta centesimi di euro per dissetare il cane. Così i proprietari dell’animale hanno scoperto che a Treviso, chiedere al bar una ciotola d’acqua per il cane ha un costo.

Esattamente al bar Signore & Signori, in piazza dei Signori a Treviso.

I due dopo aver consumato un aperitivo hanno chiesto dell’acqua  per riempire la ciotola del cane. Quando è arrivato il momento di pagare il conto, però, si sono ritrovati con la voce “acqua cane” nello scontrino.

La coppia ha così pagato senza fare troppe storie (anche perché si trattava di soli 30 cent) ma successivamente ha fotografato lo scontrino e l’ha pubblicato su Facebook.

La foto è diventata ben presto virale e le polemiche e le critiche hanno raggiunto i proprietari del bar che però hanno preferito mantenere un basso profilo non commentando l’ondata di indignazione ricevuta sul web.