Alessandra Moretti, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale del Veneto, nei giorni scorsi ha fatto qualcosa che non sembra essere piaciuta affatto ai suoi colleghi di partito. A quanto pare, infatti, la Moretti si sarebbe recata in India, nonostante avesse giustificato la sua assenza in Consiglio regionale dicendo di essere malata. Quando i colleghi di partito, convinti che la Moretti si trovasse a casa per via del suo stato di salute, hanno scovato su Instagram una foto della stessa mentre si trovava in India. Da qui il disappunto dei colleghi, che non avrebbero gradito quanto accaduto.

È stata la stessa Alessandra Moretti, raggiunta dai microfoni di Radio Capital, a cercare di chiarire la faccenda. La capogruppo democratica ha spiegato che lei, in effetti, aveva davvero la febbre prima di partire ma che il viaggio in India era già stato programmato da tempo e che quindi non poteva esimersi. La Moretti ha aggiunto di essere stata male anche una volta raggiunto il Paese. Da qui, secondo lei, una polemica che non avrebbe ragione di esistere.

Ma cos’è andata a fare in India Alessandra Moretti? La democratica si trovava nel Paese assieme al padre, per prendere parte ai festeggiamenti di quattro giorni per il matrimonio di Jorge Sharma, un imprenditore nel settore dell’oreficeria che ha base a Vicenza, città natale della Moretti. Sempre ai microfoni di Radio Capital, Alessandra Moretti ha cercato di chiudere la vicenda con queste parole, quando è stata incalzata dalla conduttrice radiofonica con cui stava parlando: “Io le ho ricostruito tutta la vicenda. Non sono in un’aula di tribunale e, francamente, mi sembra surreale tutto questo interesse, per il mio stato di salute e per la mia vita privata“.