AGGIORNAMENTO 17.35: la circolazione è ripresa intorno alle 17 dopo che i controlli effettuati dalle forze dell’ordine hanno dato un esito negativo. La linea era stata bloccata verso le 13, dopo l’allarme.

I treni internazionali che transitano nella galleria del Sempione, tra Italia e Svizzera, sono attualmente fermi lungo la linea, sia in territorio elvetico che italiano, a causa di un allarme bomba. Una telefonata alla gendarmeria svizzera ha annunciato la presenza di un ordigno esplosivo su un treno di servizio che, proprio al momento della comunicazione, stava per entrare nella galleria.

Il tratto collega le stazioni di Domodossola e, in territorio svizzero, di Briga. La galleria è lunga 20 chilometri e la polizia la sta ispezionando.

Foto credit: Markus Schweiss, CC 3.0