UPDATE – le autorità hanno confermato che si è trattato di un falso allarme bomba.

La Mole Antonelliana di Torino, sede del famosissimo Museo Nazionale del Cinema e simbolo del capoluogo piemontese, stamattina è stata evacuata a causa di un allarme bomba. A far scattare l’evacuazione sarebbe stata una telefonata anonima arrivata alle forze dell’ordine e in cui veniva appunto segnalata la presenza dell’ordigno esplosivo.

In seguito all’allarme bomba prontamente scattato, non è stata soltanto evacuata la Mole Antonelliana ma anche tutta l’intera area circostante, per ragioni di sicurezza e per permettere agli artificieri di eseguire tutti i controlli del caso e per eseguire l’eventuale bonifica. Molto probabilmente si è trattato soltanto di uno scherzo di pessimo gusto ma è bastato per far scattare l’allarme bomba e per creare qualche disagio, anche ai numerosi turisti che in genere si apprestano a visitare la bellissima Mole Antonelliana e il suo Museo del Cinema.

Ovviamente è ancora presto per fare qualsiasi ipotesi su quanto accaduto e per il momento gli inquirenti non si sarebbero ancora espressi in alcun modo. Nei giorni scorsi altri falsi allarmi bomba si sono verificati anche a Roma e a Milano, soprattutto in seguito alle minacce che le due città hanno subito da parte dei terroristi dell’Isis, che le avevano indicate come prossimi obiettivi per le loro stragi.