Fine settimana da allerta rossa maltempo per la Capitale – almeno secondo la Protezione civile. La perturbazione ha già colpito venerdì causando disagi per un violento nubifragio che
ha causato la caduta di alcuni alberi. Maltempo e trombe d’aria anche a Fregene, Ostia e sul litorale.

E il peggio a quanto sembra deve ancora arrivare, i temporali dovrebbero intensificarsi oggi nel centro nord – e in alcuni occasioni potrebbero assumere anche carattere violento e persistente (in particolare sulle regioni centrali).

L’avviso diramato oggi dal Dipartimento della Protezione Civile in accordo con le regione coinvolte, prevede per il pomeriggio di oggi, precipitazioni copiose su Lazio e Umbria, come anche su Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalla serata anche su Emilia-Romagna, Toscana e Marche. Nelle prime ore di domenica i fenomeni temporaleschi dovrebbero spostarsi su Abruzzo e Molise – in particolare nella parte occidentale delle due regioni.

Ovviamente il maltempo colpirà in modo diverso le regioni italiane. Secondo la Protezione Civile i fenomeni atmosferici dovrebbero colpire soprattutto la Capitale, per cui il livello di criticità sull’area di Roma, per domani, sarà rosso. Su gran parte del Lazio, sulla Lombardia settentrionale, e su gran parte di Toscana, Marche e su tutta l’Umbria la criticità invece sarà arancione. Su parte del Friuli Venezia Giulia, sul Veneto, sulle restanti aree della Lombardia, parte del Piemonte e dell’Emilia-Romagna, sulla Liguria, le restanti zone della Toscana e delle Marche, sull’Abruzzo, sul Molise e su parte della Campania il livello di criticità sarà invece giallo.