Se il solleone non dà tregua al belpaese, arrivano le campagne delle più svariate case di moda a portare un po’ di fresco.

Già, perché in questi giorni le città e le pagine dei giornali iniziano a riempirsi di scatti che vedono modelle pronte ad affrontare il più gelido degli inverni, ritrandeole nelle location più diverse,  dalle strade di Berlino alle piscine londinesi.

Al coro si unisce anche Alysi, con una campagna che trova nel minimalismo il suo perfetto baricentro.

Per raccontare la collezione Autunno Inverno 2013/14, il brand si è infatti affidato alla macchina fotografica di Danilo Scarpati, capace di ritrarre con sapienza la bellezza eterea di Astrid Baarsma, modella olandese classe 1992 già volto di Wonderland.

Nasce così una campagna semplice ed efficace, che riesce ad esaltare una collezione minimalista nelle linee ma sperimentale nelle texture.

Quasi abbandonando lo stile scanzonato che ha da sempre caratterizzato le proposte di Alysi, dalle capsule create ad hoc alla linea estiva, il brand propone così un’immagine nuova, forse più matura di sé.

E gli scatti della campagna FW 2013 possono dirsi complici di questa trasformazione, grazie alla location dal mood post industriale scelta i cui elementi si fondono con la collezione richiamandola nei fondali geometrici monocolore.

Alysi FW 2013

Alysi FW 2013