I selfie stick sono ormai diventati degli strumenti onnipresenti: basta semplicemente concedersi una passeggiata per la città, o salire su un mezzo pubblico, per incontrare decine di persone armate di bastone, pronte a immortalarsi. Vi è qualcuno, tuttavia, che ha deciso di portare questa mania a un livello superiore: arriva il selfie stick per i laptop.

L’iniziativa è naturalmente una provocazione, anche se vede già un sito ufficiale dedicato, quello di MacBookSelfie.com. Lo strumento vede, all’estremità dell’asta, una base di grandi dimensioni, utile per adagiare un laptop, un computer Apple in questo caso. Così ci si potrà facilmente riprendere con la webcam inclusa nello schermo del portatile, anche se la comodità non è forse la stessa di uno smartphone tascabile. L’iniziativa, come già ricordato più di marketing virale che prodotto effettivo, sembra essere stata realizzata dallo stesso collettivo che, poche settimane fa, ha messo in affitto su AirBnb una stanca completamente attrezzata per lasciarsi andare alle effusioni del “Netflix and Chill”. Come capita in questi casi, l’esperimento è diventato subito virale.

Fonte: Metro