Vi ricordate della storia di James Robertson , l’uomo di 56 anni che ogni giorno era costretto a percorrere oltre 30 chilometri a piedi per andare a lavoro  nella fabbrica di Rochester Hills?

La sua storia, che si è diffusa attraverso i social, aveva fatto emozionare il mondo intero ma soprattutto gli americani che grazie all’iniziativa di uno studente, tramite il sito GoFoundMe, hanno raccolto la bellezza di 350 mila dollari in poche settimane. Ma nonostante ci fossero soldi abbastanza per almeno una decina di auto, Robertson ha ricevuto una telefonata dal concessionario Ford di Sterling Height in Michigan che lo ha invitato ad andare a trovare il titolare.

Con sua grande sorpresa, James, appena è arrivato sul posto si è visto consegnare le chiavi di una Ford Taurus rossa davanti a decine di fotografi e giornalisti. “E’ tua” gli ha detto il titolare. Un sogno diventato realtà.