Succede a Riccione dove un animatore di un camping è stato vittima di una violentissima aggressione poiché aveva rimproverato il figlio di un turista a causa di un comportamento scorretto all’interno della struttura ricettiva dove si trovava in vacanza con la famiglia. Il padre, originario di Verbania, 46enne, ha reagito staccando l’orecchio dell’animatore a morsi, con una ferocia inaudita.

Gli stacca l’orecchio, arrestato

Adesso l’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo per lesioni personali gravissime. L’intervento tempestivo dei militari, infatti, risale a ieri sera quando alcuni clienti della struttura ricettiva di Riccione avevano segnalato al 113 una violenta lite tra un cliente ed un animatore all’interno del camping.

La vittima sottoposta ad intervento ricostruttivo

E’ bastato un rimprovero al figlio per scatenare la reazione del padre che gli ha staccato l’orecchio sinistro con un morso. La vittima è stata immediatamente soccorsa dal 118 e poi ricoverata nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Rimini per un intervento ricostruttivo del padiglione auricolare mentre l’aggressore è stato condotto nel carcere dei Casetti, a disposizione dell’autorità giudiziaria.