Rapina in banca a Prato ad opera di una donna di circa 70 anni. L’anziana a volto scoperto impugnava una pistola, probabilmente giocattolo, ha poi ha tirato fuori un taglierino costringendo le cassiere a consegnarle 4.000 euro in contanti.

La donna poi si è allontanata a piedi. Il colpo si è verificato attorno a mezzogiorno nella filiale della Cassa di risparmio di Lucca-Pisa-Livorno di via Tacca.

Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri ma la ladra ha fatto perdere le sue tracce.