Ha 75 anni la donna che, accusando un malore in un supermercato alla periferia di Padova, è stata immediatamente soccorsa da un medico che, per fortuna, si trovava nel negozio. A tutti gli altri clienti che l’hanno aiutata e tranquillizzata, l’anziana ha spiegato di avere fame e di non avere soldi. Non disponendo di alcun budget, dunque, non poteva comprare nulla poiché i soldi della pensione non le bastavano. La 75enne ha aggiunto di avere una casa ma di non poter accendere nemmeno il riscaldamento.

Una vita difficile per l’anziana donna che vive con una pensione minima che, stando alle sue parole, dunque, non le basta affatto per arrivare a fine mese. Per poter “sopravvivere” si è vista costretta a tagliarsi servizi primari come il riscaldamento oltre ad una riduzione notevole della spesa per il cibo, dunque per beni di prima necessità. In un periodo come questo, lo stratagemma della donna – visto che non può permettersi il riscaldamento – è stato quello di indossare più vestiti per combattere il freddo. Soprattutto in un periodo gelido come questo (proprio oggi, a Padova, c’è stata la neve).

“Mangio poco, non posso permettermi quasi nulla e così non ho più forze” ha detto la 75enne ai clienti che l’hanno soccorsa.