Dopo una violenta lite, ad Arezzo, una donna uccide il marito 62enne con un colpo di matterello.

A lanciare la figlia 25enne della coppia, che ha immediatamente chiamato il 118 spiegando che il padre si trovava a terra con “la testa fracassata”. Il fatto è accaduto nel paese di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo.

Una volta arrivati sul posto, i soccorritori si sono trovati di fronte il corpo di Enzo Canacci, fra il bagno e il corridoio. La moglie, Clara Sannini, era sul divano e ha tentato di suicidarsi ingerendo alcuni farmaci confessando di aver commesso l’omicidio. Fra i due coniugi c’era già stata una lite nel pomeriggio.

La moglie, anche lei di 62 anni, è stato trasporta all’ospedale valdarnese della Gruccia. Enzo Canacci era molto conosciuto in paese per via del suo impegno nel sociale: l’uomo è stato presidente della sezione comunale Avis di Terranuova Bracciolini ed era ancora presidente onorario.