Non è di certo un segreto: dopo decenni di cerette, trattamenti al laser e pinzette, è tornato lentamente di moda un uomo più naturale. Così sui volti maschili è ricomparsa una lunga e folta barba, mentre sempre più individui rinunciano alla ceretta presi dal fascino di un torso villoso. Mike Wolfe, un giovane statunitense particolarmente irsuto, ha però portato il nuovo trend al massimo estremo: ha infatti realizzato un calendario 2016 rasando ad hoc la folta peluria sulla sua schiena.

Dodici scatti, per gli altrettanti mesi dell’anno, per mostrare dei decori a tema, se così li si può definire. Due coppe di champagne per l’anno nuovo, un coniglietto per Pasqua, un bikini irsuto per l’estate, uno zainetto scolastico per settembre e così via. L’idea è nata al protagonista, residente in Idaho, quando un amico per scherzo gli ha suggerito di rasare la sua schiena pelosa per mostrare una bandiera americana. Così la decisione di realizzare un calendario: sono serviti all’incirca 4 mesi affinché il folto vello potesse ricrescere tra uno scatto e l’altro, per un totale di quattro anni di preparazione. Il calendario è ora acquistabile in rete e parte dei proventi andranno in beneficenza.

Fonte: Metro, CalendHair