Da domani entrerà ufficialmente in circolazione la nuova banconota da 50 euro. Si tratta del terzo restyling della moneta cartacea europea, dopo il taglio da 5, 10 e 20.

La nuova banconota da 50 euro – quarto “modello” della nuova serie di banconote chiamata “Europa” – si vedrà molto più spesso rispetto alle altre riedizioni, visto che – stando ai dati ufficiali – la cartamoneta da 50 è la più diffusa in assoluto e rappresenta il 45% di tutte quelle in circolazione. La più diffusa e al tempo stesso la più falsificata, ovviamente. Proprio per questo motivo il restyling non solo è diverso dal punto di vista estetico, ma anche – e soprattutto – per quanto riguarda la sicurezza.

Il nuovo 50 euro ha infatti caratteristiche di sicurezza più avanzate rispetto al suo predecessore in modo tale da essere molto più difficilmente contraffatta. Una particolarità: guardando la nuova banconota in controluce si scopre la presenza, nella finestrella in alto a destra, su entrambi i lati, il ritratto di Europa, figura della mitologia greca, una principessa fenicia rapita da Zeus. Il ritratto lo si può vedere anche nella parte bianca del biglietto, sopra la scritta “50″ in verde smeraldo, che diventa di un blu scuro quando cambia la luce.

Altra caratteristica a cambiare leggermente è la tonalità del colore: la nuova versione è di un arancione più scuro rispetto alla versione precedente.