ART CITY BOLOGNA è il programma istituzionale nato dalla collaborazione tra Comune di Bologna e BolognaFiere per affiancare con mostre, eventi e iniziative culturali l’annuale edizione di Arte Fiera e proporre un’originale esplorazione di musei e luoghi d’arte in città.

Nel weekend del 24, 25 e 26 gennaio un’ampia e articolata selezione di appuntamenti offre l’opportunità di conoscere e riscoprire gli straordinari palazzi storici e gli spazi della cultura bolognesi con una vera e propria immersione nell’arte moderna e contemporanea. Una città da vivere come un grande museo metropolitano: è la strategia di valorizzazione del patrimonio artistico e delle attività culturali condivisa da ART CITY Bologna e Arte Fiera.

Moltissime le esposizioni in città a cominciare dai Musei:

  • Fino al 16 febbraio di scena al MAMbo “La Grande Magia” – Opere scelte dalla Collezione UniCredit
  • Omaggio a Morandi a cinquant’anni dalla scomparsa con le mostre di Tacita Dean “The Studio of Giorgio Morandi” (visitabile fino al 9 febbraio ) e l’esposizione di Rachel Whiteread “ Study for Room” (visitabile fino al 4 maggio)
  • Dal 19 gennaio al 02 marzo a Palazzo Pepoli Campogrande la mostra “L’eredità dei Bastardini: dall’assistenza all’arte” opere dal Trecento all’Ottocento scelte dal patrimonio della Provincia di Bologna
  • Dal 24 gennaio al 16 marzo al Museo Archeologico “Il Piedistallo vuoto. Fantasmi dall’Est Europa”  una grande rassegna sulla scena artistica dell’area post-sovietica contemporanea
  • Dal 23 gennaio al 27 aprile alla Pinacoteca Nazionale: “800\B” – L’Ottocento a Bologna nelle Collezioni del MAMbo e della Pinacoteca Nazionale
  • Dal 22 gennaio al 23 febbraio al Museo della Musica: Grazia Toderi presenta il suo nuovo lavoro “Luci per K. 222”

E ancora:

  • Fino al 2 marzo: Ex tempore. Soffitti e volte - Mostra fotografica di Antonio Cesari
  • Fino al 14 marzo: Sotto il segno di Alfonso Rubbiani - La salvaguardia del passato e le origini delle Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna
  • Fino al 16 febbraio: Christian Jankowski. Magic Numbers - mostra a cura di Gianfranco Maraniello e Maura Pozzati
  • Fino al 31 gennaio: è Bologna – mostra dei 500 e più loghi ricevuti da tutto il mondo per il Concorso Bologna City Branding
  • Dal 15 gennaio al 1 giugno: Antico e Moderno - Acquisizioni e donazioni della Fondazione Carisbo per la storia di Bologna
  • Dal 16 al 31 gennaio: Scopri Arturo Martini - In mostra gli scatti del concorso fotografico promosso da Genus Bononiae e Instagramers Italia
  • Dal 23 gennaio al 16 febbraio: Untitled di Armando Lulaj da Arte Fiera a Galleria Cavour
  • Dal 23 gennaio al 23 febbraio: Blue and Joy. My childhood is getting older
  • Dal 23 gennaio al 30 marzo MAST propone I Mondi Industriali,  seconda mostra sulla fotografia industriale
  • Dal 23 al 26 gennaio: 39000 Light Straws , progetto ideato da Francesca Pasquali
  • Dal 24 gennaio al 2 febbraio: Orlando Tignatello presenta Bolivar, personale dell’artista che conclude il primo anno della direzione al Musée de l’OHM di Marc Giloux
  • Dal 24 al 26 gennaio: Musée del ‘OHM – museo-opera dell’artista Chiara Pergola; A new light – un wall drawing di David Tremlett nella piccola Cappella di Santa Maria dei Carcerati; Persona – Installazione di Romeo Castellucci; Casa Morandi apertura straordinaria; Slow Photo Project. Della lentezza in fotografia – mostra fotografica; Open studio – aperti al pubblico gli atelier di sei giovani artisti bolognesi nel Collegio Artistico Venturoli; Buone attitudini – Mostra degli Allievi dell’Accademia di Belle Arti vincitori Premio Zuchelli;
  • Dal 24 al 25 gennaio: Flavio Favelli | La Vetrina dell’Ostensione VI – diciannove minuti d’insostenibile bellezza
  • Dal 24 gennaio al 9 marzo: Flavia Mastrella | Sculture in tasca. L’esaltazione dell’insignificante – Mostra e laboratorio
  • Dal 24 gennaio al 14 febbraio: Mari Kanstad Johnsen | “Aspettando BilBOlbul” ha invitato l’autrice norvegese per creare una documentazione a disegni degli eventi che si terranno in città
  • Dal 24 gennaio al 9 febbraio: Mariana Xavier | Operazione Sandra – l’opera/video dell’artista dedicata a Sandra Natali
  • Dal 24 gennaio al7 febbraio: I Codici dell’Apocalisse – a cura di Marcello Pecchioli e Lucilla Boschi;  installation art Fabio Fornasari
  • Dal24 gennaio al 16 febbraio: Burn clear –  personale di Anna Deflorian

Ed infine:

  • Dal 25 al 26 gennaio: Art City Children – Laboratori, letture, giochi e visite animate per muovere i primi passi verso l’arte contemporanea; per bambini dai 5 ai 12 anni
  • Sab 25 gennaio ore 19:00: ART CITY CHILDREN White Night – Atmosfere suggestive, immagini, letture, musiche accompagneranno la cena al museo e una speciale serata per celebrare la notte dell’arte. Per bambini da 5 a 12 anni
  • Sabato 25 gennaio: imperdibile appuntamento con ART CITY White Night e le aperture straordinarie fino alle 24.00 nella maggior parte delle sedi del circuito ART CITY oltre che nei palazzi storici, spazi urbani, gallerie d’arte e negozi, per un ricco calendario serale di mostre, iniziative ed eventi.