Paura questa mattina sul raccordo autostradale Salerno – Avellino, dove è andato in scena un assalto al portavalori della società Cosmopol. Il gruppo di banditi responsabile dell’atto criminale ha bloccato il blindato all’altezza dell’uscita di Fisciano.

Il mezzo è stato affiancato da un furgone che aveva a bordo tre persone e che hanno iniziato ad aprire il fuoco con una sventagliata di mitragliatrice allo scopo di fermarne la corsa.

Riusciti nel loro intento, per fortuna senza provocare alcun ferimento, i banditi sono riusciti a trafugare centomila euro prima di darsi alla fuga, abbandonando il mezzo di trasporto in una zona di campagna poco distante, facendo così perdere le proprie tracce.

Il blindato della Cosmopol era impegnato nella consegna di alcuni plichi di denaro contante riservati a istituti di credito siti nelle vicinanze. Dopo la paura è arrivata poi la confusione: il traffico è infatti ancora in tilt a causa del blocco imposto dalla polizia per permettere alla squadra della Scientifica di effettuare i rilievi del caso.