Dall’Istituto Oceanografico di Spalato arriva l’allarme: il Lagocephalus sceleratus un pesce che negli ultimi tempi è arrivato anche nell’Alto Adriatico, conosciuto anche come pesce palla argenteo non va assolutamente mangiato.

A quanto pare questo esemplare porterebbe con se una tossina mortale chiamata tetradotossina che porterebbe alla completa paralisi del sistema respiratorio.

Nel mediterraneo era già presente da diverso tempo ma non era mai stato vicino alle coste della penisola italiana. la sua forma è riconoscibile e, ripetiamo, non deve essere mangiato.

Foto: Wikipedia